Censimento amianto

Censimento amianto

Descrizione

L'amianto è fuori legge da più di vent'anni ma è ancora diffuso e pericoloso.
In Lombardia è già stato eliminato o bonificato negli edifici pubblici, mentre la sua scomparsa dalle abitazioni è prevista per gennaio 2016.
Ai sensi della Legge Regionale n. 14/2012, il 31 gennaio 2013 è scaduto il termine del censimento obbligatorio dell'amianto presente in varie forme negli edifici privati: coperture in eternit, coibentazioni e rivestimenti, materiali interni come pannelli e canne fumarie.
Sono possibili da parte del Comune controlli e sanzioni da 100 a 1.500 euro per chi non dichiara la presenza di amianto alla ASL competente.
Proprietari e detentori di manufatti contenenti amianto devono perciò provvedere al più presto all'autonotifica alla ASL di Brescia.
Si chiarisce che al momento l'obbligo riguarda la segnalazione della presenza di amianto e non l'immediata bonifica di quello presente.
La notifica, per la cui compilazione non è necessaria l'assistenza di un professionista, va presentata a:

ASL BRESCIA
Unità Operativa Integrata PSAL DGD 6
Via Reverberi, 2 - 25070 Nozza di Vestone (Bs)
Orari: dalle 9.00 alle 12.00 - pom. su appuntamento
Tel. 0365 296701 / fax 0365 296704

Documenti

Ufficio responsabile

Ufficio Tecnico

Piazza Repubblica, 1, Pozzolengo, Brescia, Lombardia, Italia

Email: ufficiotecnico@comune.pozzolengo.bs.it
Telefono: 030918131 int. 1
Email Responsabile Edilizia Privata: ediliziaprivata@comune.pozzolengo.bs.it
Email Settore Manutentivo: manutenzioni@comune.pozzolengo.bs.it
Email Settore Amministrativo: tecnicoamministrativo@comune.pozzolengo.bs.it
PEC: ufficiotecnico@pec.comune.pozzolengo.bs.it

Formati disponibili

PDF

Licenza di distribuzione

Pubblico dominio

Pagina aggiornata il 26/02/2024